Raftul cu initiativa Book Archive

Italian

Gestione delle crisi in medicina d’urgenza e terapia by Michael St.Pierre, Gesine Hofinger, Cornelius Buerschaper,

By Michael St.Pierre, Gesine Hofinger, Cornelius Buerschaper, Robert Simon, Ivan Daroui

Le situazioni critiche in medicina d’urgenza e in terapia intensiva rappresentano una tra le sfide più difficili nella pratica clinica. l. a. natura stessa dell’ambiente di cura, l’incertezza, il rischio elevato, i tempi ristretti e lo rigidity, rendono queste self-discipline particolarmente vulnerabili agli errori nella gestione dei pazienti. Nell’ultimo decennio è diventato sempre più evidente, che los angeles capacit� di erogare trattamenti sicuri in queste circostanze dipende da un’approfondita conoscenza dei meccanismi all’origine dell’errore umano.

Questo quantity, che è los angeles traduzione italiana della seconda edizione di Crisis administration in Acute Care Settings, propone una rassegna originale e completa di tutti i problemi correlati ai fattori umani, rilevanti in line with l. a. sicurezza dei pazienti durante l’erogazione di trattamenti urgenti.

Le energie di medici e psicologi si sono mescolate in un testo facilmente accessibile, che aiuter� i medici e altri professionisti della salute a comprendere meglio i principi del comportamento umano e del processo decisionale nelle situazioni critiche, in step with evitare errori e garantire un trattamento più sicuro ai loro pazienti.

Show description

Read or Download Gestione delle crisi in medicina d’urgenza e terapia intensiva: Fattori umani, psicologia di gruppo e sicurezza dei pazienti negli ambienti ad alto rischio PDF

Similar italian books

La contessa di ricotta

Roma, Nottetempo, 2009, octavo brossura con copertina illustrata, pp. 127 con una tavola fotografica nel testo.

Italian & Basics: Alles, was man braucht für das dolce vita zu Hause

Fan der italienischen Küche? emblem! Fan von simple cooking & uncomplicated baking, den absoluten fundamentals fürs Kochen und Backen mit Spaß? Benvenuto! Nach simple cooking und simple baking kommt jetzt los angeles dolce vita: Italienische Lieblingsrezepte fuer die Urlaubsstimmung zu Hause. Ferienlektuere inclusive witzige tales ueber die Basic-Zutaten wie Pasta, Reis, Olivenoel und Kaese, Vino und coffee.

Additional info for Gestione delle crisi in medicina d’urgenza e terapia intensiva: Fattori umani, psicologia di gruppo e sicurezza dei pazienti negli ambienti ad alto rischio

Example text

2008 Incidenti critici si verificano nel 2,5% di tutti i casi di anestesia pediatrica Marcus, 2006 I problemi iniziali più frequenti riguardano la funzione respiratoria e le vie aeree (43%), il sistema cardiocircolatorio (24%) o errori di trattamento (11%). Tra i fattori contribuenti si ritrovano errori di valutazione (18%), problemi di comunicazione (14%) e preparazione preoperatoria inadeguata (7%) Kluger e Bullock, 2002 29% di tutti gli incidenti critici provocano disturbi fisiologici maggiori e necessità di trattamento in terapia intensiva Kluger e Bullock, 2002 Un errore di somministrazione del farmaco si verifica al tasso di 1 ogni 133 anestesie.

Anesth Analg 71:691−697 Mathews SC, Pronovost PJ (2008) Physician autonomy and informed decision making. Finding the balance for patient safety and quality. Jama 300(24):2913–1915 McCarthy BD, Beshansky JR, D’Agostino RB, Selker HP (1993) Missed diagnoses of myocardial infarction in the emergency department: results from a multicenter study. Ann Emerg Med 22:579−582 McDermott FT, Rosenfeld JV, Laidlaw JD et al (2004) Evaluation of management of road trauma survivors with brain injury and neurologic disability in Victoria.

2 Complessità e comportamento umano 25 Fig. 1 Situazioni critiche. Azioni di routine (AR) sono interrotte dalla situazione critica (SC). Se tale situazione è gestita con successo, le azioni torneranno prima (A) o dopo (B) alla routine; però, alcune decisioni conducono a un iter terapeutico deviante per il paziente (C). Modificato da Badke-Schaub, 2002 decisione. Una volta terminata la fase critica, le prestazioni possono tornare a un livello routinario (Badke-Schaub, 2002) (Fig. 1). , 1994). Il grande rilievo espresso da questi termini viene dall’impatto clinico di un’emergenza, nonché dalle conoscenze e capacità necessarie a gestirla.

Download PDF sample

Rated 4.93 of 5 – based on 8 votes