Raftul cu initiativa Book Archive

Italian

Il cervello del ventunesimo secolo. Spiegare, curare e by Steven Rose

By Steven Rose

Show description

Read or Download Il cervello del ventunesimo secolo. Spiegare, curare e manipolare la mente PDF

Similar italian books

La contessa di ricotta

Roma, Nottetempo, 2009, eightvo brossura con copertina illustrata, pp. 127 con una tavola fotografica nel testo.

Italian & Basics: Alles, was man braucht für das dolce vita zu Hause

Fan der italienischen Küche? brand! Fan von easy cooking & uncomplicated baking, den absoluten fundamentals fürs Kochen und Backen mit Spaß? Benvenuto! Nach uncomplicated cooking und uncomplicated baking kommt jetzt l. a. dolce vita: Italienische Lieblingsrezepte fuer die Urlaubsstimmung zu Hause. Ferienlektuere inclusive witzige tales ueber die Basic-Zutaten wie Pasta, Reis, Olivenoel und Kaese, Vino und coffee.

Additional info for Il cervello del ventunesimo secolo. Spiegare, curare e manipolare la mente

Example text

Né il sistema nervoso né il comportamento lasciano un granché a titolo di testimonianze fossili, benché sia possibile realizzare calchi dell'interno dei crani - calchi endocranici - e trarre alcune conclusioni circa le dimensioni del cervello, ad esempio, o dedurre come animali estinti avrebbero potuto muoversi e che cosa mangiavano e, conseguentemente, di che cosa i loro sistemi nervosi dovevano essere capaci. Ma in generale l'argomento ha una natura inferenziale. È sempre importante ricordare che descrivere come si siano evoluti i cervelli tra i pesci, gli anfibi, i rettili e i mammiferi vuol dire sottintendere proprio quella direzionalità evolutiva che mi sono sforzato di screditare nei paragrafi precedenti.

Molti di questi neuroni interconnettenti (interneuroni) non hanno connessioni dirette né con le cellule sensitive né con le cellule effettrici, ma interagiscono abbondantemente tra loro attraverso molteplici anelli di anteazione e retroazione lfeedforward e feedback) (Fig. 3). È all'interno di questa rete di interneuroni che l'organismo costruisce i suoi modelli interni del mondo esterno e coordina i suoi piani di azione su di esso. Se una delle caratteristiche essenziali degli organismi viventi è il possesso di un programma interno, allora negli animali pluricellulari è la rete neurale - il sistema - più che la cellula individuale a incarnare tale programma.

Viceversa, gli organismi npassato è la chiave del presente 33 unicellulari eucarioti, che hanno dimensioni maggiori, ricorrono a una strategia spaziale, comparando le concentrazioni dell'attrattore in differenti punti lungo la loro membrana di superficie. Essi possono poi orientarsi verso la concentrazione più elevata e iniziare a risalire il gradiente. 12 Le molecole intrappolate dai recettori sulla membrana di superficie fungono da segnali, ma si tratta di segnali assai deboli. Per generare una risposta cellulare tanto drastica quanto quella di voltarsi e muoversi nella giusta direzione è necessario che i segnali siano notevolmente amplificati.

Download PDF sample

Rated 4.12 of 5 – based on 15 votes