Raftul cu initiativa Book Archive

Italian

Logica matematica. Strutture, rappresentazioni, deduzioni by Vincenzo Manca

By Vincenzo Manca

Show description

Read or Download Logica matematica. Strutture, rappresentazioni, deduzioni PDF

Similar italian books

La contessa di ricotta

Roma, Nottetempo, 2009, octavo brossura con copertina illustrata, pp. 127 con una tavola fotografica nel testo.

Italian & Basics: Alles, was man braucht für das dolce vita zu Hause

Fan der italienischen Küche? brand! Fan von simple cooking & uncomplicated baking, den absoluten fundamentals fürs Kochen und Backen mit Spaß? Benvenuto! Nach simple cooking und easy baking kommt jetzt los angeles dolce vita: Italienische Lieblingsrezepte fuer die Urlaubsstimmung zu Hause. Ferienlektuere inclusive witzige tales ueber die Basic-Zutaten wie Pasta, Reis, Olivenoel und Kaese, Vino und coffee.

Extra info for Logica matematica. Strutture, rappresentazioni, deduzioni

Example text

L’imaging parallelo consente pertanto di mantenere un buon compromesso tra rapporto segnale-rumore (Signal to Noise Ratio, SNR) e risoluzione spaziale, con vantaggi particolari per gli studi angio-RM. In particolare, riducendo i tempi di acquisizione nelle sequenze con mdc è possibile diminuire il rischio di contaminazione venosa nei distretti con tempo di circolo rapido (vasi renali, carotidi e circolo periferico) e con vasi di dimensioni limitate, in cui il contenimento dei tempi di acquisizione attraverso la riduzione della risoluzione spaziale non rappresenta una scelta tecnicamente fattibile.

La lista dei device non RM-compatibili si riduce costantemente grazie all’impiego di leghe e materiali tecnologicamente avanzati in sostituzione dei metalli convenzio- C. Catalano, M. Anzidei, A. Napoli, Imaging Cardiovascolare TC e RM, © Springer-Verlag Italia 2012 Assolute 23 24 M. Anzidei et al. com. Relative Limitanti • Gravidanza (non esiste evidenza, clinica o non clinica, dell’eventuale potenziale teratogeno dei campi magnetici nelle fasi embriogenetiche precoci): la valutazione del potenziale beneficio derivante dall’esame dovrà essere effettuata caso per caso e confrontata con l’ipotetico rischio indotto.

A parità di volume di mdc somministrato, maggiori saranno la concentrazione iodica e la velocità di somministrazione, maggiori l’IDR e l’enhancement vascolare. Il fattore più importante che influenza l’IDR indipendentemente dalla concentrazione iodica è la velocità di somministrazione: da ciò consegue, pertanto, che il parametro fondamentale per gli studi angioTC è la velocità di somministrazione, mentre per uno studio parenchimale è la quantità di contrasto. Per gli studi vascolari non sono quindi indispensabili grandi quantità di mdc, ma alte velocità di somministrazione (3,5- 6 mL/s).

Download PDF sample

Rated 4.53 of 5 – based on 22 votes