Raftul cu initiativa Book Archive

Comparative Religion

Mircea Eliade by Alessandro Mariotti

By Alessandro Mariotti

Show description

Read or Download Mircea Eliade PDF

Best comparative religion books

Ritual and Its Consequences: An Essay on the Limits of Sincerity

This pioneering, interdisciplinary paintings exhibits how rituals let us reside in a perennially imperfect international. Drawing on a number of cultural settings, the authors make the most of psychoanalytic and anthropological views to explain how ritual--like play--creates ''as if'' worlds, rooted within the creative ability of the human brain to create a subjunctive universe.

Holy Fools in Byzantium and Beyond (Oxford Studies in Byzantium)

There are saints in Orthodox Christian tradition who overturn the traditional suggestion of sainthood. Their behavior could be unruly and salacious, they might blaspheme or even kill--yet, mysteriously, these round them deal with them with much more reverence. Such saints are known as "holy fools. " during this pioneering learn Sergey A.

Gods in the Global Village: The World’s Religions in Sociological Perspective

In an international stricken by spiritual clash, how can a number of the non secular and secular traditions coexist peacefully in the world? And, what position does sociology play in assisting us comprehend the country of non secular existence in a globalizing international? In the Fourth Edition ofGods within the international Village, writer Lester Kurtz keeps to handle those questions.

Prophecy in the New Millennium: When Prophecies Persist

Secular and religious prophets of doom abound within the information-rich twenty-first century - as they've got for millennia. yet there has but to be around the globe floods, meteor influence, worldwide machine failure, noticeable alien touch, or direct intervention from God to finish the realm as we all know it. contemplating the frequency with which prophecy it seems that fails, why do prophecies remain made, and what social capabilities do they serve?

Extra resources for Mircea Eliade

Sample text

Fondato nel novembre del 1924 da Titus Enacovici, ebbe da subito valenti collaboratori come il filosofo Lucian Blaga, il poeta Nichifor Crainic e il romanziere Cezar Petrescu, presentandosi fin dal primo numero come una voce politica indipendente che aveva come lettori di riferimento i giovani intellettuali. «Cuvântul» diverrà, con il tempo, un mezzo d’espressione fondamentale per Mircea, soprattutto dal 1926 in poi, data in cui Ionescu diviene membro della redazione: La presenza del mio professore di Logica e Metafisica nella redazione di «Cuvântul» mi assicurava che questo genere di giornalismo non era incompatibile con altre attività culturali che esigevano un grande rigore scientifico.

Durante questi incontri Mircea suona al piano i fox-trot e i tanghi, evitandosi così di ballare, anche perché si sente incapace di corteggiare le ragazze. In un pomeriggio dell’ultima settimana di Quaresima, Mircea si ritrova con due amici al parco Carol per incontrare delle coetanee. Il ragazzo è infastidito dal fatto che in quel parco erano solite ritrovarsi le coppie di liceali e si sente scrutato da occhi indiscreti, mentre gli amici senza troppa difficoltà rompono il ghiaccio – Jean-Victor parla di letteratura francese, Dinu fuma guardando la prescelta negli occhi, aspettando di incantarla – Mircea se ne sta zitto con una ciocca di capelli rossicci sulla fronte, sentendosi ridicolo.

Questa scoperta mi ferì profondamente, ma allo stesso tempo mi fece provare una strana soddisfazione. Mi sembrava di essere molto diverso dagli altri miei compagni, destinato a restare ai margini della società. Pensai che le vie comuni erano vietate per me e che sarei stato costretto a cercarmi una nuova strada5. Mircea dimostra ostilità anche verso Vanciu, il professore di Matematica che una mattina, davanti a tutta la classe, lo chiamò «testa di legno» perché non riusciva a risolvere un problema.

Download PDF sample

Rated 4.38 of 5 – based on 29 votes